Novena a S. Benedetto: quarto giorno

Quarto giorno

            L’orario della preghiera

            Anche per quanto riguarda l’orario San Benedetto insegna che la preghiera non deve essere lasciata la caso. Al contrario, essa deve avere un posto ben determinati nell’orario della giornata, non meno dei pasti, in modo che il Signore sia stabilmente presente in mezzo a noi, e ammonisce severemente che la preghiera non deve mai essere tralasciatra e che deve avere sempre il primo posto. Ogni altra occupazione deve essere abbandonata al momento della preghiera. I tempi principali della preghiera familiare sono all’inizio e alla fine della giornata. È bene, la sera, fare l’esame di coscienza e anche, se lo si ritiene opportuno, accusarsi pubblicamente delle disobbedienze agli insegnamenti della Regola.

            Preghiamo.

            San Benedetto, maestro di preghiera, ottieni alla nostra famiglia di essere tutti i giorni illuminata dalla preghiera comune quotidiana e di partecipare ad essa con sincerità di cuore. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Articoli simili